CHITOSANO SKL (ANIMALE)


Formulazione

Liquido

Packaging

SFUSO IN IBC/CISTERNA/FUSTO - 1 KG - 5 KG. - 20 KG.

Il Chitosano è uno dei pochi polimeri cationici presenti in natura e, come tale, è utilizzato in una vasta gamma di applicazioni. 


Il Chitosano SKL è estratto da esoscheletro di crostacei (come lo standard del settore), ma è l’unico Chitosano attivato attraverso un processo brevettato che ne aumenta la carica positiva e la superficie di contatto, di conseguenza ne risulta amplificata la forza bioprotettiva e fungistatica. 


Il Chitosano SKL è indicato per applicazioni in agricoltura e ha un basso contenuto di metalli pesanti.


Applicato alle colture sia per via fogliare che per il trattamento dei semi, è stato dimostrato che il Chitosano induce una serie di risposte benefiche in numerose importanti colture:

  • antibiosi diretta contro parassiti e patogeni delle colture;
  • aumenta il numero di microbi utili alla difesa e alla crescita delle piante;
  • stimola le difesa delle piante contro gli stress biotico;
  • regola la crescita delle piante, lo sviluppo, la nutrizione e tolleranza agli stress abiotici.
Chitosano cloridrato5%
AspettoSoluzione priva di sedimenti
Contenuto solido> 6%
pH3.7 - 4.3
Colturag/hlApplicazioni
Fruttiferi50-200da 4 a 8
Orticole50-100da 4 a 8
Cereali50-100da 4 a 8
Cereali
(trattamento semi)
50-1001
Spezie50-100da 4 a 8
Foraggere50-100da 4 a 8
Patata
(trattamento tuberi)
50-1001
Barbabietola da zucchero
(trattamento semi)
50-2001
Prezzo
Richiedi preventivo
- +