CAPEX 100


Formulazione

Sospensione concentrata

Packaging

100CC

È un insetticida microbiologico a base di virus (AoGV) della granulosi della Capua (Adoxophyes orana); ogni grammo di sospensione concentrata contiene un minimo di 5 x 1013 granuli / litro.


Capex 100 è prodotto direttamente su larve vive di Capua che, in ambiente controllato, vengono infettate e successivamente centrifugate per l’estrazione dei granuli. Il prodotto è totalmente biologico e non contiene coformulanti o inerti sintetici.


Come agisce Capex 100


Capex 100 agisce solo per ingestione contro le larve, soprattutto quelle più giovani. Il GranuloVirus viene ingerito dalla larva e raggiunge il tratto dell’intestino medio della vittima, dove il pH alcalino dissolve la matrice proteica che protegge la particella virale; questa ha così modo di oltrepassare la membrana peritrofica e invadere l’epitelio intestinale, dove il virus si riproduce attivamente nel nucleo delle cellule. L’infezione si diffonde rapidamente nel corpo della vittima, fino a causarne la morte, nel giro di 3-5 giorni.


In considerazione delle sua attività, Capex 100 è più efficace contro le larve neosgusciate, in quanto quelle in stadi più avanzati è necessario un numero superiore di capsidi per uccidere il fitofago. Capex 100 è altamente specifico e in campo risulta efficace esclusivamente contro la Capua. Per questo è perfettamente selettivo nei confronti di ausiliari e insetti pronubi (importante soprattutto per i trattamenti in prefioritura) e può quindi essere inserito in strategie di lotta integrata (riducendo così il rischio di sviluppo di popolazioni resistenti agli insetticidi di sintesi) o in agricoltura biologica (non é organismo geneticamente modificato).

100 grammi di prodotto contengono:
Adoxophyes orana GranuloVirus (AoGV)
(minimo 5 x 1013 granuli/litro)
g 1,0
Coformulanti q.b. a
g 100
ColtureDosaggio
Pomacee, Drupacee e Alberi ornamentali
100 ml/ha
Le prime applicazioni devono essere indirizzate contro le larve svernanti prima della fioritura; si consiglia di effettuare due trattamenti a distanza di 8-12 giorni uno dall'altro. Un secondo ciclo di interventi può essere indirizzato subito dopo il picco di volo degli adulti della 1ª generazione, mentre un terzo ciclo di interventi può essere effettuato contro le larve che andranno a svernare.
Prezzo
Richiedi preventivo
- +