HELIOSOUFRE S


Formulazione

Sospensione concentrata

Packaging

1LT - 10LT

Heliosoufre S è un fungicida a base di zolfo micronizzato formulato in sospensione concentrata su base terpenica, ovvero con l’inserimento di alcol terpenici (derivati da resine estratte dal legno di conifere) che migliorano la distribuzione, l’adesività e la persistenza del prodotto, riducendo nel contempo i rischi di fitotossicità. In questo modo lo zolfo, uno dei prodotti fungicidi di tradizionale impiego in agricoltura, trova nuove e migliori possibilità applicative, grazie al potenziamento della sua attività. 


Heliosoufre S agisce, grazie allo zolfo presente nel formulato, contro l’oidio, la ticchiolatura e con un’azione collaterale contro altri patogeni; come è noto lo zolfo è attivo soprattutto contro il micelio e le spore dell’oidio allo stato elementare di vapore. Infatti agisce per sublimazione e, in questa forma, riesce ad attraversare la membrana delle cellule fungine e raggiungere il protoplasma, nel quale agisce alterando alcuni processi vitali. Gli alcool terpenici permettono una lenta ma prolungata sublimazione dello zolfo, tale da raggiungere risultati inusuali per i più semplici formulati a base di zolfo. 


La presenza di alcol terpenici nell’innovativa formulazione di Heliosoufre S consente di ottenere alcuni sostanziali vantaggi come l’incremento dell’efficacia, della persistenza e della selettività verso le colture. Questo si traduce in pratica in:

  • maggiore resistenza al dilavamento;
  • allungamento della persistenza;
  • riduzione dei rischi di fitotossicità dovuti alle alte temperature;
  • miglioramento della compatibilità e miscibilità con altri agrofarmaci; 
  • adatto per essere distribuito con volumi di bagnatura normali, bassi e ultra bassi. 
  • facile da manipolare, privo di polverosità e con immediata solubilizzazione. 

Heliosoufre S può essere usato all’interno di strategie di difesa biologiche e integrate per ridurre i rischi di sviluppo di ceppi resistenti ai fungicidi di sintesi; a questo scopo può essere usato anche in strategia con il biofungicida AQ 10 WG a base di Ampelomyces quisqualis (anche se non direttamente miscibile in botte con quest’ultimo), e anche con Vitikappa a base di Bicarbonato di potassio (che invece è compatibile e può essere miscelato vantaggiosamente). Heliosoufre S può essere utilizzato anche con bassi volumi di distribuzione.

100 grammi di prodotto contengono:
ZOLFO puro (esente da selenio)
g 51,7 (700 g/l)
Coformulanti, q.b. a
g 100
ColturaTargetDosaggio (L/ha)
Vite (da vino e da tavola)
Oidio (dalle prime foglie distese fino all’invaiatura)
3 - 5

Erinosi e Acariosi (da gemma cotonosa a invaiatura)
7,5
Pomacee (melo e pero)
Oidio (pre e post fioritura)
3 - 5

Ticchiolatura (pre e post fioritura)
2 - 7
Drupacee (albicocco, pesco e nettarine)
Oidio (da post fioritura a prima della maturazione)
3  -5
Susino
Taphrina sp. (trattamenti invernali e a inizio primavera)
1,25 - 6
Nocciolo
Oidio (da germogliamento a ingrossamento frutti)
3,5 - 5
Olivo
Acari (da inizio infestazione)
1 - 6
Frumento, Orzo, Avena, Triticale
Oidio (da accestimento a inizio spigatura)
4 - 5
Barbabietola da zucchero e da foraggio
Oidio
4 - 5
Soia
Oidio
4 - 5
Girasole
Oidio
4 - 5
Pomodoro (in pieno campo e in serra)
Acari (Aculops lycopersici)
1,5 - 7
Patata
Oidio
1,5 - 3
Orticole varie* (in pieno campo e in serra)
Oidio
1,5 - 3
Fragola (in pieno campo e in serra)
Oidio
1,5 - 3
Rosa (in pieno campo e in serra), Forestali, Ornamentali (in pieno campo e in serra)
Oidio
1,5 - 3

*Orticole varie: Bietole, Carciofo, Carota, Cavolo, Cetriolo, Cocomero, Melone, Cicoria, Indivia, Indivia riccia, Lattuga, Crescione, Scarola, Valerianella, Melanzana, Peperone, Pisello (da industria), Prezzemolo, Scorzonera, Sedano, Tarassaco, Zucchino.

Prezzo
Richiedi preventivo
- +